Skip to main content
Start of main content

La progettazione ambientale al servizio della rigenerazione urbana

18 luglio 2022

Intervista a Claudia Bitetto, geologa e Project manager, EHS & Remediation Services

Claudia Bitetto, geologa e Project Manager, fa parte della Business Unit “EHS & Remediation Services” di Stantec che comprende attività di dismissione dei punti vendita rete carburanti, indagini di caratterizzazione del sottosuolo e delle acque sotterranee, gestione di siti con impianti di bonifica di suoli ed acque contaminate, monitoraggio recettori sensibili e gestione rifiuti. In questa intervista spiega l’importanza della consulenza e della progettazione ambientale applicate alla riqualificazione urbana.

Quale è stato il tuo percorso professionale e come sei approdata in Stantec?

Sono arrivata in Stantec nel dicembre 2009 con una precedente esperienza lavorativa di 3 anni presso una piccola azienda della Brianza. All’epoca, Stantec appariva ai miei occhi come una grande azienda e una grande opportunità di crescita, personale e professionale. Conoscevo altre persone che lavoravano in azienda e attraverso di loro sono venuta in contatto con questa realtà. Per diversi anni ho lavorato nel gruppo Oil&Gas per la ESSO Italiana, gestendo i procedimenti ambientali del Sud Italia. Nel 2010 ho deciso di intraprendere l’avventura del ritorno alle origini, sono quindi stata una “pioniera dello smart working” e sono tornata in Sicilia, nella mia Palermo, continuando a lavorare per Stantec sotto una forma contrattuale differente. Nel 2016 sono poi rientrata in sede, a Milano, dove mi trovo tutt’oggi. Ho intrapreso il percorso di formazione da Project Manager, orami da oltre 3 anni e mi sono specializzata in alcune tematiche ambientali, come le bonifiche ambientali ed i materiali pericolosi (in particolare amianto e FAV). Oggi posso vantare una esperienza in Stantec di oltre 12 anni (complessivamente)!

Qual è la situazione più difficile che hai dovuto gestire in uno dei tuoi progetti?

Ogni progetto ha delle difficoltà peculiari del progetto stesso, mi sono quindi trovata più volte in situazioni di stress, complicate, di difficile risoluzione. Nei miei primi anni lavorativi, ho trovato particolare difficoltà nel far valere la mia professionalità, in quanto giovane e donna, in un mondo fortemente maschile, fatto di ingegneri, sondatori, operai e dirigenti. Ma con l’esperienza e l’età, oltre che con capacità e qualche sorriso (che non guasta mai), sono riuscita a farmi strada, a farmi apprezzare e a diventare la figura professionale che sono oggi. 

In che modo Stantec contribuisce alla riqualificazione del territorio?

Credo che Stantec dia un contributo alla riqualificazione del territorio attraverso i progetti che sviluppa per il proprio portafoglio di Clienti: la rigenerazione urbana è un argomento che ha suscitato da subito il nostro interesse e ci ha appassionato. Stiamo infatti cercando di rafforzare questo contributo attraverso i diversi settori di cui Stantec si compone, da quello ambientale di cui faccio parte, a quello architettonico, energetico e idraulico, mediante la progettazione e l’esecuzione di opere diverse ma con l’obiettivo comune della riqualificazione.  

Offrire un valore aggiunto agli investitori, le risposte economicamente più vantaggiose, con il massimo della professionalità, tecnicamente sostenibili, nel rispetto della normativa vigente.

Quali sono le prossime sfide del tuo settore?

Milano oggi è un palcoscenico perfetto per mettere in scena le proprie professionalità nell’ambito ambientale e della rigenerazione urbana. Il mondo del Real Estate è diventato molto competitivo, ma quanto mai ricco di opportunità. In questo scenario, il settore della consulenza e della progettazione ambientale applicato al Real Estate e alla rigenerazione urbana deve risultare di qualità, ma deve anche offrire un valore aggiunto agli investitori che cercano nella consulenza e nella progettazione ambientale le risposte economicamente più vantaggiose, con il massimo della professionalità, tecnicamente sostenibili, nel rispetto della normativa vigente. Il mix perfetto per una sfida quotidiana!

  • Claudia Bitetto

    Claudia Bitetto ha più di 10 anni di esperienza nell’ambito della geologia e consulenza ambientale. Si occupa di progetti di indagine ambientale, caratterizzazione e bonifica di siti contaminati.

    Contatta Claudia
End of main content
To top