Skip to main content
Start of main content

Stantec partecipa con le Scuole FAES alla terza edizione di #STEMinthecity

L’evento del Comune di Milano, punta ad affermare il valore delle scienze e della tecnologia nelle nuove generazioni e ridurre il divario di genere nelle carriere e nelle professioni STEM

04/09/19 MILANO, ITALY, NYSE:STN

Milano, 9 aprile 2019 – Stantec, tra le prime dieci società di progettazione e consulenza ingegneristica ed architettonica al mondo, parteciperà insieme alle Scuole FAES di Milano a #STEMinthecity, l’iniziativa del Comune di Milano, nata per promuovere la diffusione delle discipline tecnico-scientifiche e una nuova cultura digitale nelle nuove generazioni. 

Giovedì 10 aprile, davanti a una platea o oltre 100 studentesse della scuola media FAES Monforte di Milano, a rappresentare Stantec saranno 6 role model, “donne STEM” che amano il proprio lavoro e lo svolgono ogni giorno con passione ed etica: Emanuela Sturniolo, geologa e Amministratore delegato, Stefania D’Onofrio, architetto, Silvia Corriere, ingegnere ambientale e consulente, Elisa Bayebane, ingegnere ambientale, ed Elvina Finzi, ingegnere nucleare di Luxottica. I pregiudizi e la costruzione dell'autostima affondano le proprie radici in quest'età molto delicata. E il pregiudizio secondo il quale le donne siano meno portate verso le materie STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics) nasce già in questi anni. Offrire dei modelli positivi a queste ragazze può scatenare meccanismi di identificazione positivi, curiosità intellettuale e una virtuosa convinzione del "ce la posso fare anche io".

“Come professioniste e come donne siamo orgogliose di poter contribuire allo sviluppo di una cultura più inclusiva e libera dagli stereotipi di genere, mettendo al servizio della comunità le nostre competenze”, dichiara Emanuela Sturniolo, Amministratore Delegato di Stantec. “Speriamo che la nostra testimonianza possa aiutare le ragazze a superare gli stereotipi che le vedrebbero portate solo per materie umanistiche e avvicinarsi a quelle scientifiche e garantire a tutti le stesse opportunità. Da sempre Stantec si impegna ad aiutare le donne a perseguire le proprie aspirazioni in azienda”, continua Emanuela Sturniolo. “Il 46% della nostra forza lavoro, infatti, è composta da donne: è un risultato importante, che rappresenta un punto di partenza per continuare a promuovere la diversità come ricchezza.”

Stantec vanta un ambiente di lavoro stimolante e costruttivo, in cui l’inclusione sociale e le pari opportunità sono colonne portanti dell’azienda. Nella sede italiana, si registra già da anni una presenza quasi pari di uomini (54%) e donne (46%) – di queste un 16% con figli di età inferiore ai 3 anni e un 24% con figli di età superiore ai 3 anni - in tutte le funzioni aziendali, anche a livello di alta direzione – l’Amministratore Delegato è una donna - in un settore come quello dell’ingegneria, spesso considerato prevalentemente “maschile”.

 

Ufficio Stampa                                               
Gloria De Masi Gervais
Stantec Communications Manager
Tel. (+39) 0294757186
Cel. (+39) 3462884525 
gloria.demasigervais@stantec.com

Giulia La China
Stantec Communications Specialist
Tel. (+39) 0294757172
Cel. (+39) 3337808774
giulia.lachina@stantec.com

End of main content To top